Monthly Archives: November 2014

F2i. Completata operazione per la nascita del nuovo polo delle rinnovabili.

L’accordo darà vita ad una nuova società che costituirà la terza società nazionale del settore¸ con una capacità di circa 600MW di potenza installata.

Si è conclusa lo scorso 4 novembre l’operazione che porterà alla nascita del terzo operatore nazionale nel settore delle energie rinnovabili in Italia. A renderlo noto è F2i – Fondi italiani per le infrastrutture, la Società di Gestione del Risparmio amministrata da Renato Ravanelli e specializzata in investimenti nelle infrastrutture.

È stato infatti completato il passaggio del capitale tra F2i, Edison ed EDF Energies Nouvelles previsto da un accordo annunciato a fine di luglio per la nascita del terzo operatore nel settore delle rinnovabili, con una capacità complessiva, prevalentemente di tipo eolico, di circa 600 MW.

In base all’accordo appena concluso, è prevista la costituzione di una nuova società, il cui azionariato sarà composto da F2i (con una quota del 70 per cento), e da una holding partecipata da Edison ed EDF Energies Nouvelles, che controllerà il rimanente 30 per cento. Al contempo è stata inoltre configurata una management company che avrà responsabilità sui servizi di Operation & Maintenance per il nuovo polo dell’energia.

Grazie all’operazione, F2i, assistita dagli Advisor Studio Chiomenti, Fichtner, Banca IMI, KPMG e Marsh, rafforza la propria presenza nel settore delle energie rinnovabili, dove è già attiva attraverso le partecipate Alerion e HFV nei comparti eolico e fotovoltaico.

Il comunicato stampa di F2i relativo al closing è disponibile al seguente indirizzo:

www.f2isgr.it/f2isgr/allegati/comunicati_stampa/F2i_CS71_Closing_Edison.pdf